Riqualificazione Polo Geriatrico e Riabilitativo di Terni





TERNI - Come anticipato nel corso della recente Conferenza dei Servizi dal Direttore Generale dell’Azienda Usl Umbria 2 dr. Sandro Fratini, con la pubblicazione del bando sono in fase di avvio i lavori di riqualificazione del polo geriatrico “Le Grazie” di Terni.

L’opera, finanziata con un investimento di 1,7 milioni di euro, porterà entro l’anno alla creazione di 70/75 posti letto, in parte dei quali saranno sperimentate soluzioni innovative con i medici di medicina generale per evitare l’ospedalizzazione degli utenti.

POLO GERIATRICO - Il progetto prevede la creazione di palestre, aree riabilitative, spazi di socializzazione e di accoglienza per pazienti e familiari, la realizzazione di un giardino terapeutico per gli utenti affetti da Alzheimer e l’attivazione di un centro diurno.

In particolare sarà razionalizzata la distribuzione delle stanze di degenza, con la realizzazione di stanze di due soli posti letto, dotate di bagno in camera e di climatizzazione. Attualmente infatti alcune delle stanze di degenza sono dotate di bagni in comune e di solo impianto di riscaldamento.

Nella zona della riabilitazione verrà ampliata la palestra e sistemati i bagni e gli spogliatoi.

Sarà realizzato un vano di collegamento l’edificio che ospita le RSA e l’edificio Day Hospital, permettendo la movimentazione completa dei degenti da un edificio all’altro.

Gli edifici saranno adeguati alle norme di prevenzione incendi e sarà completamente ristrutturata l’impiantistica.

Per la gestione dei servizi sanitari è stato definito, con l’Azienda Ospedaliera, nell’ambito dei programmi di integrazione interaziendale, un protocollo d’intesa che prevede il coinvolgimento degli specialisti della struttura dipartimentale di Geriatria e Lungodegenza del “Santa Maria”.

L’obiettivo della direzione dell’azienda sanitaria è di fornire una risposta innovativa e di qualità agli anziani, affetti da patologie croniche, che necessitano di assistenza e di cure continuative.

Nello specifico il bando (leggi), pubblicato in Gazzetta Ufficiale e, in questi giorni, nel portale istituzionale dell’Azienda Usl Umbria 2, prevede:

 

Importo totale dei lavori: € 1.447.482,06, oltre IVA, costituito da € 883.316,54 per lavori soggetti a ribasso, € 43.452,79 per oneri della sicurezza non soggetti a ribasso, € 42.159,67 per costi della sicurezza non soggetti a ribasso ed € 478.553,06  per costo della manodopera non soggetto a ribasso.

Lavorazioni di cui si compone l’intervento  Categoria prevalente: OG 1 “Edifici civili e industriali” Importo lavori € 769.960,95 subappaltabile nella misura massima di legge. Categoria scorporabile OS 3 “Impianti Idrico Sanitari” Importo lavori € 97.775,70, OS 28 “ Impianti Termici e di Condizionamento” € 166.133,74, OS 30 “Impianti interni elettrici e simili” € 371.452,00, subappaltabili nella misura massima di legge.

Criterio utilizzato per l’aggiudicazione dell’appalto: offerta economicamente più vantaggiosa ex art. 83 del D. Lgs. 163/06 e s.m.i. e art. 120 DPR 207/2010 e s.m.i.,.

Principali modalità di finanziamento e di pagamento:  fondi regionali  (Programma Pluriennale Regionale degli Investimenti di cui alla L.R. n°7/2004 - annualità 2009 e Disponibilità finanziarie di parte corrente D.G.R. 1158
Durata dell’appalto:  420 giorni decorrenti dalla data del verbale di consegna dei lavori
Scadenza presentazione domande di partecipazione: entro le ore 13,00 del 12 giugno 2015

Il Bando di gara integrale è pubblicato sulla G.U.R.I.  e la documentazione tecnico – amministrativa è disponibile c/o l’Azienda  USL Umbria 2 – Servizio Patrimonio - Viale D. Bramante 37, Terni (TR) e sul sito web http://www.uslumbria2.it/




DOMUS GRATIAE - Alla riqualificazione del polo geriatrico si affianca l’altro grande progetto di ristrutturazione della “Domus Gratiae” con un intervento che interesserà oltre 2000 metri quadri di strutture e 5000 di spazio e giardino esterni ed il sostanziale potenziamento dei servizi di riabilitazione, passando dagli attuali 12 posti letto a 22 che, insieme agli altri dieci nuovi posti letto allestiti da circa tre mesi all’ospedale di Amelia, potranno dare una prima significativa risposta nella riabilitazione intensiva.

I lavori di rifunzionalizzazione e riqualificazione hanno avuto inizio e riguardano in questa prima fase il secondo piano della struttura, senza interferenze con l’attività, e quindi senza interruzione del Servizio di Riabilitazione. Tale cronoprogramma operativo permetterà, una volta completate le opere anzidette, il trasferimento nella zona ristrutturata con il successivo avvio della seconda fase laddove gli ambienti vengono liberati garantendo sempre la continuità dell’attività sanitaria.




(A.T. 11.5.15)






RASSEGNA


Terni, c'è il bando per la riqualificazione del polo geriatrico: via a ...

Umbria 24 News - ‎17 ore fa‎
L'intervento milionario, finanziato con risorse regionali riguarderà il polo geriatrico 'Le grazie'. Il progetto prevede la creazione di palestre, aree riabilitative, spazi di socializzazione e di accoglienza per pazienti e familiari, la realizzazione di un giardino ...

Terni, polo geriatrico Le Grazie: pubblicato il bando. Parte il restyling ...

Umbriadomani - ‎17 ore fa‎
TERNI – Il restyling de “Le Grazie” entra nel vivo. Con la pubblicazione del bando, infatti, sono in fase di avvio i lavori di riqualificazione del polo geriatrico. L'opera, finanziata con un investimento di 1,7 milioni di euro, porterà entro l'anno alla creazione di ...

Al via lavori di riqualificazione del polo geriatrico

Terni Oggi - ‎11 ore fa‎
ospedale-santa-maria-terni Sta per cominciare la riqualificazione del polo geriatrico di Terni, gestito dall'Ausl Umbria 2 ed i cui lavori, che costeranno circa 1.700.000 euro, dovrebbero terminare entro l'anno permettendo di creare circa 70 posti letto.

A TERNI UN POLO GERIATRICO DI QUALITA'

Terni in rete - ‎3 ore fa‎

Sandro Fratini, con la pubblicazione del bando sono in fase di avvio i lavori di riqualificazione del polo geriatrico “Le Grazie” di Terni. L'opera, finanziata con un investimento di 1,7 milioni di euro, porterà entro l'anno alla creazione di 70/75 posti letto, in parte ...


CORRIERE DELL'UMBRIA

UMBRIA ON

CONCATERNANAOGGI




 


Ultimo aggiornamento: 27/05/2015