Che cos'è la mammografia?

Che cos'è la mammografia?

La mammografia è un esame radiologico di semplice esecuzione, in grado di individuare anche tumori molto piccoli. Per effettuarla occorrono pochi minuti. Sulla mammella viene esercitata una lieve compressione che può essere fastidiosa, ma che si rende necessaria per la buona riuscita dell'esame. La dose di radiazione assorbita è molto bassa e non pericolosa.

 

Chi legge le mammografie?

Le mammografie vengono refertate da due radiologi esperti.

 

Se la mammografia è negativa?

Vuol dire che la mammografia non ha evidenziato nessun segno di neoplasia.

Il risultato, Le sarà comunicato per posta alla sua residenza o al domicilio che avrà comunicato al momento del test. In caso di esito dubbio non vuol dire assolutamente che Lei abbia un tumore!

Gli operatori del centro di screening provvederanno a fissare telefonicamente un nuovo appuntamento a pochi giorni di distanza dal precedente per gli approfondimenti del caso quale una ecografia, una proiezione mammografica particolare, una visita...

 

Perché aderire allo screening?

Il tumore della mammella è una malattia frequente ed è la prima causa di morte per tumore tra le donne in Europa. L'esecuzione della mammografia ad intervalli regolari, nelle fasce di età a maggior rischio, consente di individuare precocemente la malattia. In questo modo aumenta la possibilità di guarigione. La mortalità si riduce fino al 30-35%.

<- TORNA A COME FARE PER


Ultimo aggiornamento: 29/03/2017