Dai dati quantitativi e dati qualitativi alle priorità di salute