Festival Internazionale delle Abilità Differenti, vince l'Azienda Usl Umbria 2


CORREGGIO (RE) - La Compagnia teatrale del Centro Diurno Il Faro di Narni dell’Unità Operativa Centri Diurni e Residenziali dell’Azienda Usl Umbria 2  diretta dalla dr.ssa Nicoletta Valenti, ha vinto, martedì scorso, il Concorso “Open Danza”  all’interno della 18° edizione del Festival Internazionale delle Abilità Differenti a Carpi, Modena, Correggio

 

La Compagnia del Faro, composta da attori e danzatori con disabilità ed educatori della Cooperativa Sociale Cipss, ha messo tutto il suo impegno e il suo entusiasmo nel rappresentare lo spettacolo di Teatro Danza “Fili” con la regia di Cristina Rossini, il video di Ivo Cibocchi, i costumi di Manuela Amerini e le luci curate da Leonardo Mechelli.

 

“E stata un’esperienza meravigliosa da un punto di vista umano, sociale e professionale - ha dichiarato la regista Cristina Rossini - che ha permesso di confrontarci con altre realtà territoriali e di far conoscere noi e la nostra città in un contesto sociale artistico e umano di grande portata. Una grande soddisfazione per noi, per le famiglie, i servizi e per chi crede nei valori di Uguaglianza, Arte e Qualità della vita”.

 

Da Salerno a Trento e Milano numerose compagnie, provenienti da tutta Italia, si sono esibite e confrontate sul palco dello splendido Teatro Asioli di Correggio ma la vittoria, decretata  dalla giuria tecnica composta da Liliana Cosi, Luana Luciani e Dina Jurkeviciute e il premio di 500 euro se li sono aggiudicati i ragazzi della “Compagnia del Faro”.




(A.T. 6.5.2016)

 

 

 


Ultimo aggiornamento: 06/05/2016