Giornata Nazionale del Camminare 2016

A Spello, domenica 9 ottobre 2016, il primo raduno di tutti coloro che partecipano ai gruppi di cammino della Valle Umbria per la prima edizione del “Raduno dei gruppi di cammino della Valle Umbra…e non solo”.

L’iniziativa rientra nell’ambito della Giornata Nazionale del Camminare ed è promossa dalla UISP-Sport per tutti – Comitato territoriale Foligno in collaborazione con l’Associazione ORME – Camminare liberi, Spello Cammina, Foligno Cammina, Trevi Cammina, Spoleto Cammina, Castello Cammina, Sistema Museo, Cittadinanza Attiva, con il patrocinio del Comune di Spello e dell’USL Umbria 2.

Il positivo bilancio delle esperienze nelle vari comuni, con presenze a seconda delle realtà dai 50 ai 200 partecipanti ad appuntamento, ha spinto gli organizzatori ad aderire all’iniziativa nazionale che punta a fare crescere sempre più la cultura del camminare per una città sempre più a misura di pedone; un gesto naturale che rientra nella nostra dimensione quotidiana come prima e fondamentale modalità di mobilità alternativa, diventa l’occasione per riscoprire a piedi i tesori delle città e che permette a chiunque, a costo zero e senza bisogno di essere degli atleti, di ottenere significativi benefici in termini di salute con controindicazioni praticamente inesistenti.

Camminare aiuta a ridurre il livello di colesterolo “cattivo” e alzare quello “buono” , aiuta ad abbassare la pressione arteriosa, a controllare il rischio di diabete di tipo2, a tenere il peso nei limiti desiderabili e, aspetto non meno importante, aiuta a migliorare l’umore, bilanciando gli ormoni dello stress prodotti nell’arco della giornata.
Benefici, quindi, per il corpo e per la mente, ma anche un modo che aiuta a rinnovare il legame affettivo e di appartenenza con proprio il tessuto urbano e sociale.


Giornata del camminare


Ultimo aggiornamento: 07/03/2017