I dati statistici del 2015: la città di Terni è sempre più in rosa e anziana. Diminuiscono i residenti.


TERNI - Al primo gennaio 2016 la popolazione a Terni è di 111.501 residenti, 632 in meno rispetto all’anno precedente ( -5,6%) il calo più consistente dal dopoguerra. Una  inversione di tendenza, dopo oltre quindici anni di crescita dei residenti, che sembra rispecchiare il trend del Paese che, per la prima volta dal 1952, ha visto una riduzione della popolazione. In termini di struttura la popolazione ternana è caratterizzata da una prevalenza abbastanza marcata della componente femminile che supera quella maschile di 6.671 unità con un  numero di maschi ogni 100 femmine, pari a 89. Tale situazione è ancor più evidente se si considera soltanto la componente straniera della popolazione per la quale il tasso di mascolinità risulta pari a 70.
Oltre ad essere sempre più “rosa”, strutturalmente, la popolazione ternana si presenta sempre più anziana con un indice di invecchiamento alto. Infatti l’età della popolazione continua a spostarsi in avanti, come ben sintetizzato dall’indice di vecchiaia, pari a 215, il valore più alto mai registrato a livello locale, al di sopra sia di quello nazionale che di quello dei paesi Ue. Diminuisce la popolazione ma crescono le famiglie.  Quelle residenti a Terni sono 51.816 in costante aumento, soprattutto in conseguenza del notevole incremento delle famiglie monocomponenti. Sono infatti quasi 20mila  le persone che vivono sole. (SPA - Ufficio Stampa Comune di Terni)


 REPORT DEMOGRAFICO CITTA' DI TERNI AL 31.12.2015


Ultimo aggiornamento: 30/03/2016