Integrazione Usl Umbria 2 - Azienda Ospedaliera di Terni, siglato protocollo d'intesa per il reclutamento del personale



TERNI - Proseguono spedite le iniziative di integrazione e sinergia promosse dalle direzioni dell’Azienda Usl Umbria 2 e dall’Azienda Ospedaliera “Santa Maria” di Terni.
Nei giorni scorsi i commissari straordinari dell’azienda sanitaria dr. Massimo De Fino ed ospedaliera dott. Andrea Casciari hanno siglato un importante protocollo d’intesa per il reclutamento del personale che consentirà di evitare l’inutile e dispendiosa duplicazione delle procedure conseguendo un risparmio immediato in termini di risorse umane dedicate allo svolgimento dei concorsi.

L’unione delle due Aziende per far fronte a procedure concorsuali, in cui si prevede un forte afflusso di candidati, eviterà anche il fenomeno del turn - over che si verifica quando gli stessi candidati sono presenti in graduatorie separate di Aziende limitrofe con chiamate in servizio che si vanno a sovrapporre generando inevitabili disservizi.

Il documento, recepito con delibera 41 del 27 gennaio, individua la Usl Umbria 2 quale azienda capofila per l’espletamento del concorso per collaboratore sanitario professionale di infermiere categoria D mentre l’ospedale “Santa Maria” di Terni sarà azienda capofila per lo svolgimento del concorso per collaboratore sanitario professionale tecnico di radiologia medica categoria D.
In entrambi i casi le Aziende territoriale ed ospedaliera individueranno a brevissimo termine il numero dei posti da ricoprire mediante concorso pubblico.

Le due procedure concorsuali integrate, che garantiranno l’ottimizzazione organizzativa ed economica dei percorsi di reclutamento del personale, prevedono che ciascuna Azienda, in vista della formulazione del bando, segnalerà il proprio fabbisogno indicando il numero delle unità di personale da reclutare, anche con riferimento all’intera vigenza della graduatoria mentre l’Azienda capofila procederà a formulare l’atto di nomina della commissione.

Per l’espletamento di tutte le procedure selettive di competenza, l’Azienda Umbria 2 ha affidato ad una società esterna le attività di supporto alla gestione di alcune fasi delle selezioni per le quali, come detto, è presumibile un elevato numero di concorrenti: dall’acquisizione delle domande con procedura on-line alla valutazione dei titoli dichiarati dai candidati. Un sistema adottato da tempo all’Azienda Usl Umbria 2 e risultato molto efficace per abbattere i tempi e supportare le attività della direzione del Personale. A tale riguardo nel protocollo d’intesa l’Azienda Ospedaliera ha accettato e condiviso tale modalità di gestione delle procedure selettive facendosi carico della quota parte di onere in rapporto al numero di procedure espletate e al numero dei posti da ricoprire.






                 (A.T. 28.1.2020)

Ultimo aggiornamento: 28/01/2020