Ospedale di Spoleto, laboratorio di bellezza de "La forza e il Sorriso" per pazienti in trattamento oncologico



SPOLETO - Prosegue spedita la collaborazione, attivata nel 2011 all'ospedale di Spoleto, tra l'Azienda Usl Umbria 2 e l'associazione "La forza e il sorriso", in prima fila per offrire un prezioso sostegno alle donne che affrontano il cancro a ritrovare benessere e autostima con laboratori di bellezza gratuiti in tutta Italia.

Si tratta dell’unico progetto collettivo di responsabilità sociale del settore cosmetico nazionale e gode del patrocinio di Cosmetica Italia - associazione nazionale imprese cosmetiche.

L’iniziativa, che non interferisce con le cure mediche né intende in alcun modo sostituirsi a esse, ha l’obiettivo di offrire informazioni, idee e consigli pratici per fronteggiare gli effetti secondari delle terapie a tutte quelle donne che, sottoposte a trattamenti oncologici, non vogliono rinunciare alla propria bellezza e al proprio senso di benessere e autostima.

Questa mattina, presso l’Ospedale San Matteo degli Infermi di Spoleto, si è svolto un laboratorio di bellezza a porte aperte, che ha permesso di vedere dal vivo lo svolgimento della seduta e la “trasformazione” delle partecipanti che, come sempre, dopo un iniziale momento di indecisione, in pochi minuti di attività hanno iniziato a sorridere davanti allo specchio e a ritrovare la propria bellezza e femminilità.

“In occasione della tappa Umbra de La Forza e Il Sorriso On the Road presso l'Ospedale di Spoleto - ha dichiarato il direttore del presidio ospedaliero di Spoleto dr. Luca Sapori - vorrei ancora una volta sottolineare come questa Associazione dal 2011 ci permette di garantire un elevato livello di umanizzazione dell’assistenza Ospedaliera soprattutto in un momento del processo di cura, quella della terapia antitumorale, che espone le donne ad un forte rischio di perdita della autostima e vulnerabilità psichica. L'iniziativa, grazie anche alla intensa collaborazione del team dei medici e degli infermieri del Reparto di Onco-Ematologia e alla estetista volontaria, Orietta Reale, ha ottenuto una grande adesione da parte delle pazienti, che sono state stimolate a riprendere cosi la "forza" interiore per affrontare con più serenità il proprio percorso di cura”.




Come detto il laboratorio promosso dall'associazione è totalmente gratuito, sia per le partecipanti, che per le strutture ospitanti, e a ogni donna viene donata una beauty bag ricca di prodotti cosmetici, per esercitarsi e mettere in pratica i consigli dei consulenti di bellezza, non solo durante l’incontro guidato, ma anche a casa, continuando così a prendersi cura di sé in modo autonomo.

"La forza e il sorriso Onlus porta avanti un progetto a cui mi sento particolarmente legata - ha dichiarato la presidente Anna Segatti - non solo per il ruolo che rivesto, ma anche perché, da paziente oncologica, io stessa ho provato quanto possa giovare al proprio benessere e all’umore passare un paio d’ore in compagnia di altre donne che condividono la stessa esperienza a prendersi cura di sé e farsi belle".

Data la sempre maggiore diffusione del progetto, che ha ormai raggiunto 57 strutture sparse su tutta la penisola, il team de "La forza e il sorriso" ha sentito la necessità di rinnovare il legame con i vari enti sul territorio e ha inaugurato il format La forza e il sorriso On the Road, che prevede una serie di incontri con i volontari in diverse sedi in Italia.

Infine alcuni numeri dell'associazione nazionale:
  • 12 anni di attività 
  • 57 strutture ospitanti sul territorio nazionale
  • 30 imprese cosmetiche sostenitrici, rappresentative di 35 brand
  • 3.500 laboratori di bellezza svolti
  • 16.000 donne coinvolte
  • 500 volontari coordinati (consulenti di bellezza e personale ospedaliero)







(A.T. 10.7.2019)




ANSA
TUTTOGGI
SPOLETO OGGI
DUE MONDI NEWS
SPOLETO 7 GIORNI

ANSA/1
UMBRIA DOMANI

SPOLETO OGGI/1
TUTTOGGI/1
SPOLETO 7 GIORNI/1


LA NAZIONE
IL MESSAGGERO


Ultimo aggiornamento: 11/07/2019