SANITA’ UMBRA IN LUTTO PER LA MORTE DELL’ASSESSORE REGIONALE FRANCO TOMASSONI. IL RICORDO DEI DIRETTORI GENERALI DELLE AZIENDE SANITARIE ED OSPEDALIERE.


La sanità umbra è in lutto per la prematura scomparsa dell’assessore regionale, Franco Tomassoni. La malattia lo aveva fiaccato solo nel fisico, ma non era riuscita a togliergli lo spirito ed il suo fedele impegno verso le istituzioni. Sempre sorridente,  cortese e disponibile  lo ricordiamo per la  grande onestà intellettuale e la straordinaria capacità e l’entusiasmo con cui affrontava i problemi .


La sua scomparsa creerà un vuoto difficile da colmare. Ci mancherà la sua volontà di confrontarsi con noi, con i quali era sempre disponibile al dialogo, e la sua capacità di comunicare e trasmettere serenità, anche e soprattutto in  questi anni in cui la sanità e gli operatori della sanità stanno affrontando momenti di particolare difficoltà.


L’esperienza da lui acquisita nel corso degli anni lo rendeva protagonista ed importante interlocutore nell’ambito sanitario regionale e di lui abbiamo sempre apprezzato la dedizione, la passione  e, non ultima, la tenacia nello svolgere il proprio dovere.


Nonostante i successi riconosciuti al Sistema Sanitario Regionale, Franco Tomassoni ha continuato fino all’ultimo a lavorare per mantenere alto il livello qualitativo della sanità in Umbria, per rispondere con adeguatezza ed appropriatezza alla domanda di salute dei cittadini e ad operare per superare le criticità.


Esprimiamo il nostro cordoglio ai familiari e porgiamo loro un affettuoso saluto.

 

 



I direttori generali delle aziende sanitarie e ospedaliere dell’Umbria


Ultimo aggiornamento: 28/03/2017