Terni, edizione 2019 del Cantamaggio, premiata la canzone dei centri diurni disabili adulti dell'Azienda Usl Umbria 2



TERNI - Congratulazioni ad utenti, sanitari, educatori ed operatori Ati Coop Sociali di Terni dei centri diurni della U.O. Psicologia Disabili Adulti dell'Azienda Usl Umbria 2 (Arcobaleno, Girasole, La Cometa e Spazio Insieme), che nei giorni scorsi hanno conquistato il secondo posto nella sezione a tema libero con il loro divertente country "Li ternani so' vegani".

L'iniziativa si è svolta lo scorso 24 aprile al teatro Secci all'interno del concorso canoro di brani dialettali "Giuseppe Capiato" abbinato al Cantamaggio ternano.


"I centri diurni dell'Azienda Usl Umbria 2 assolvono una funzione ad elevata integrazione sanitaria per lo svolgimento di interventi riabilitativo-abilitativi, psico-educazionali e socio-relazionali" - spiega la responsabile della UO Psicologia Disabili Adulti dr.ssa Nicoletta Valenti.

Si lavora con adulti con problemi psico-fisici dai 18 ai 65 anni. L'orario di apertura è dalle ore 9 alle ore 17 dal lunedì al venerdì e su Terni anche il sabato dalle 9 alle 13 in due strutture diurne (Arcobaleno e Girasole).

"Le persone più autonome - prosegue la dottoressa Valenti - vengono inserite nel modo del lavoro attraverso tirocini extracurriculari. Inoltre, in aggiunta all'integrazione territoriale, si sviluppa un programma settimanale individuale con obiettivi a breve-medio e lungo termine che tengono conto sia delle abilità residue che dei reali bisogni della persona attraverso laboratori espressivi, cognitivo e manuali. Importante è riuscire a rappresentare una mappa delle risorse che possano diventare luoghi, dove la persona possa esserne parte".

Nell’ambito dei progetti sviluppati all’interno del centro diurno Girasole – U.O. Psicologia disabili adulti Usl Umbria 2 e, in particolare, in relazione alle attività creative svolte nel laboratorio pittorico - espressivo e nel laboratorio multimediale, nasce la mostra “DiSegni, di Sogni” al Caos Centro Arti Opificio Siri di Terni, fino al prossimo 9 maggio.


La mostra è pensata come una panoramica trasversale attraverso alcune delle tecniche sperimentate nel laboratorio: a partire dall’uso di materiali non tradizionalmente pittorici come i pennarelli a gesso liquido, attraverso l’utilizzo di tecniche come lo Stamping con i timbri, fino all’ideazione e realizzazione di un video multimediale a cartoni animati - in cui gli artisti hanno potuto cimentarsi in un lavoro collettivo – ¬questi esperimenti si offriranno allo sguardo dei visitatori in un allestimento appositamente pensato per la sala Project Room del Caos.
Tutte le INFO






(A.T. 2.5.2019)



UMBRIA CRONACA
ANSA
TERNINRETE
UMBRIA DOMANI
ANSA
TERNINRETE
UMBRIA CRONACA
ORVIETO NEWS
ORVIETO SI
IL CORRIERE DELL'UMBRIA
TERNI TODAY


Ultimo aggiornamento: 03/05/2019