Virus informatico Ransomware Wanna Cry


A seguito della diffusione del Virus Ransomware WannaCry, che ha paralizzato numerosi Paesi nonché i sistemi informatici della sanità britannica, si rinnova l'invito al personale dell'Azienda Usl Umbria 2 di

1. NON aprire mai email, file o link dentro le email se non è una email attesa da destinatario fidato (controllare sempre il mittente verificando l'indirizzo di email ed anche se conosciuto, in caso di dubbio, chiamare il mittente per farsi confermare l'invio). Queste email vanno immediatamente cestinate.

2. NON fornire mai la password della propria email, se vi sono richiesti, in messaggi in cui vi dicono che il vostro indirizzo di posta sarà sospeso o cancellato. Queste email vanno immediatamente cestinate.

3. In caso di dubbio contattare il Servizio Informatico e Telecomunicazioni tramite apertura di ticket sull'Help-Desk.

Si prega di porre la massima attenzione, è importante la cooperazione di tutti per garantire la sicurezza e l'erogazione dei servizi di tutta l'Azienda Umbria 2.



Ing Alessio Cicioni
Dirigente Servizio Informatico e Telecomunicazioni


Ultimo aggiornamento: 16/05/2017