Fatturazione elettronica



Fatturazione elettronica


(3.3.2015) - Ai sensi dell'art. 25 del D.L. 66/2014 convertito in legge 89 del 23.03.2014, è stata fissata al 31.03.2015 la decorrenza dell'obbligo di utilizzo della Fatturazione Elettronica nei rapporti con la Pubblica Amministrazione, pertanto a partire da tale data,  la USLUmbria2 riceverà le FATTURE esclusivamente secondo le disposizioni di legge, e quindi tramite il  Sistema di Interscambio predisposto dal Ministero Delle Finanze.

Tutte le informazioni utili e necessarie all'avvio di tale servizio di fatturazione elettronica sono disponibili presso al link  http://www.fatturapa.gov.it

Inoltre al link  http://www.indicepa.gov.it/  è disponibile l'indice delle pubbbliche amministrazione in cui trovare i codici servizio degli enti a cui inviare le fatture elettroniche.

Nel dettaglio, i codici ufficio censiti nell'IPA (Indice Pubbliche Amministrazioni) ed inerenti alla USLUmbria2 sono:

UF7K0M - DA NON UTILIZZARE

Y0BN4H - per il Servizio economico finanziario Sanitario

H2J28R - per il Servizio economico finanziario Servizi Sociali


Tali codici sono obbligatori per identificare correttamente l'ufficio a cui inviare la fattura elettronica.


Si precisa inoltre che la fattura elettronica inviata dovrà obbligatoriamente contenere le seguente informazioni:

  • Il codice identificativo di gara (CIG), tranne i casi di esclusione previsti dalla vigente normativa;
  • Il codice unico di progetto (CUP), ove dovuto.
  • Coordinate IBAN, ai sensi dell'Art.3 della Legge 136/2010 (Assunzione obblighi di tracciabilità dei flussi finanziari), ove dovuto
  • numero di ordine completo (es: 4500166688/B0Y)  indicato dall'azienda nell'ordine di acquisto effettuato.


A breve forniremo indicazioni riguardo alle fatture che dovranno essere emesse per acquisti di beni e/o servizi non effettuati a seguito di emissioni di ordini di acquisto.
Le informazioni richieste permetteranno di agevolare il caricamento automatico delle fatture nel sistema contabile e gestionale dell'Azienda, e l'eventuale mancanza, l'inesattezza, o l'incompleta presenza di questi dati, potrebbe comportare il rifiuto della fattura, e comunque causerebbe un ritardo nel pagamento della stessa.


Ultimo aggiornamento: 04/12/2019