Dall’Etiopia a Trevi i fisioterapisti della Gondar University

 

TREVI: Partono dal 18 settembre gli stage di formazione in ambito fisioterapico per operatori sanitari provenienti dall’Università di Gondar, la seconda maggiore città di Etiopia, sede della scuola di formazione per fisioterapisti e fisiatri, nel Paese del Corno d’Africa.

A questo primo gruppo di operatori che avvieranno la propria formazione a settembre, seguirà in ottobre e novembre un secondo gruppo proveniente dal St. Paul Hospital, il maggiore ospedale della capitale, Addis Abeba.
Gli stage si succederanno fino alla fine del 2023.

A curarne la preparazione saranno gli operatori della Struttura Complessa di Riabilitazione Intensiva Neuromotoria (S.C.R.I.N.), ospitata nella cittadina umbra e già in passato sede di corsi di formazione promossi da GSI Italia in convenzione con la USL 2 dell’Umbria.

Il programma dei corsi di formazione che si sono succeduti a Trevi tra il 2022 e, con quelli in avvio questo mese, il 2023, fa seguito a ripetute missioni in Etiopia di Medici umbri, già primari nella USL 2, nella struttura trevana il dr. Marco Franceschini e nell’ospedale di Foligno il dr. Silvano Lolli.

L’ospitalità dei sanitari etiopi è curata dalla Amministrazione comunale di Trevi, che nella primavera del 2023 ha siglato con la Amministrazione della città di Gondar un accordo preparatorio al gemellaggio internazionale tra le due città.

A finanziare il progetto di sostegno alla sanità del Paese africano è la Chiesa Valdese attraverso risorse dell’8xmille.

Oltre agli stage di formazione a Trevi, il programma di sostegno sviluppato da GSI Italia, prevede:

  • la preparazione e la pubblicazione di due manuali di formazione per i corsi universitari della Gondar University: “Insegnamenti pratici per il fisioterapista riabilitativo” e “Compendio per la riabilitazione dei pazienti neurologici“, redatti in inglese, con video doppiato in amarico.

  • Saranno due le giornate di info-formazione, a Gondar e Addis Abeba, previste per i 350 medici ospedalieri nelle due città etiopi coinvolte.

  • Lo stato della riabilitazione in Etiopia, prospettive e sviluppi” è il titolo della conferenza che GSI Italia ha programmato per i primi mesi del 2024 nella capitale.

  • La dotazione di strumentazione elettromedicale e l’allestimento di due palestre di riabilitazione, operazione già avviata con l’invio di attrezzature al St. Paul Hospital con l’invio di un container nel 2022, troverà conclusione nel 2024 con la consegna del restante materiale di allestimento delle due strutture riabilitative di Gondar e Addis Abeba.

(19/09/2023 F.B.)

Ultimo aggiornamento: 25/09/2023



img social