5 maggio 2021, l'Azienda Usl Umbria 2 aderisce alla Giornata Mondiale Igiene delle Mani: "Pochi secondi possono salvare una vita"


World Hand Hygiene Day 2021

Seconds save lives – clean your hands!

Pochi secondi possono salvare una vita

 

Come ogni anno, il 5 maggio, la USL Umbria 2 promuove la giornata dedicata all’importanza dell’igiene delle mani per la prevenzione delle infezioni. Per l’edizione 2021, l’Organizzazione Mondiale della Sanità si rivolge agli operatori sanitari e alle strutture in cui lavorano affinché possano praticare un’igiene delle mani efficace al letto del paziente o dove vengono erogate le cure. In particolare, l’igiene delle mani dovrebbe essere effettuata al momento giusto (prima del contatto con il paziente, prima di eseguire una manovra asettica, dopo l’esposizione a un liquido biologico, dopo il contatto con gli oggetti o l’ambiente che sta attorno al paziente), nel modo più efficace, e al letto del paziente o laddove viene erogata la cura.




 L’invito ad agire è indirizzato a:

  • operatori sanitari: Ora più che mai – igienizza le mani al letto del paziente o dove vengono erogate le cure!
  • operatori sanitari coinvolti nella prevenzione e controllo delle infezioni: Sii un campione e un mentore per l’igiene delle mani al letto del paziente o dove vengono erogate le cure
  • responsabili delle strutture: Assicura la presenza degli erogatori per l’igiene delle mani al letto del paziente e dove vengono erogate le cure
  • policy-makers: Investi adesso per assicurare l’igiene delle mani per tutti
  • pazienti e familiari: Aiutaci ad aiutarti: per piacere lava le tue mani
  • vaccinatori: Igienizza le mani a ogni vaccinazione
  • popolazione generale: Fai della pulizia delle mani una tua abitudine – protegge tutti!




Igiene delle mani e COVID-19

 

L’igiene delle mani è una delle azioni più efficaci per ridurre la diffusione degli agenti patogeni e prevenire le infezioni, compreso il virus SARS-CoV-2 responsabile del COVID-19. In particolare, è possibile ridurre il rischio di infezione, proteggendo sé stessi e gli altri, seguendo alcuni accorgimenti che comprendono il lavare o igienizzare spesso le mani, soprattutto: dopo aver tossito/starnutito; dopo aver assistito un malato; prima durante e dopo la preparazione di cibo; prima di mangiare; dopo essere andati in bagno; dopo aver toccato animali o le loro deiezioni o, più in generale, quando le mani sono sporche in qualunque modo, o prima di frequentare i luoghi pubblici, se si sono toccati oggetti o superfici esposti al contatto di molte persone.

La Giornata prevede il coinvolgimento di diverse categorie professionali e della popolazione generale, affinché tutti possano sentirsi parte attiva nel processo.

Per approfondire quando e come lavare le mani scarica le infografiche realizzate dall’Istituto Superiore di Sanità in occasione della Giornata 2020:




Dr.ssa Simona Bianchi, Direttore Sanitario USL Umbria 2, Presidente del Comitato  aziendale per la prevenzione delle Infezioni Ospedaliere e delle Infezioni correlate all’assistenza
Dr.ssa Margarete Tockner, Responsabile Servizio Gestione Rischio Clinico
r
Dr.ssa Laura Grasselli, Posizione Organizzativa Responsabile Gestione Rischio Clinico







      (A.T. 4.5.2021)


Ultimo aggiornamento: 04/05/2021