"Il futuro presente; il primato delle immagini". Orvieto, 23 settembre, centro congressi del Palazzo del Capitano del Popolo


ORVIETO - "Il futuro presente; il primato delle immagini". Questo il tema dei "Venerdì Orvietani di aggiornamento in Ostetricia e Ginecologia", giunto alla sua XI edizione, in programma il 23 settembre presso il Centro Congressi del Palazzo del Capitano del Popolo e promosso, come ogni anno, dal dr. Patrizio Angelozzi, direttore dell'Unità Operativa Complessa di Ostetricia e Ginecologia nonché direttore dell'Ospedale "Santa Maria della Stella" di Orvieto (NELLA FOTO).



Esperti provenienti da Umbria, Lazio, Toscana, Puglia e Abruzzo si confronteranno sulla gestione della gravidanza, con particolare riguardo allo studio ultrasonologico della gestazione sin dalle prime fasi di sviluppo, considerato la nuova frontiera dalla quale partire per offrire alle future mamme le informazioni più aggiornate e complete. Verranno inoltre presentate importanti novità anche nel campo della cura di alcune malattie infettive.


"Negli ultimi anni - spiega il dr. Angelozzi che con il dr. Ugo Ciammella, direttore del dipartimento di diagnostica per immagini dell'Azienda Usl Umbria 2 coordinerà il tradizionale evento scientifico - la diagnostica per immagini è stata la branca della medicina che più di altre ha risentito favorevolmente del rapido sviluppo delle innovazioni tecnologiche che, se non ben utilizzate nei percorsi clinico-diagnostici, rischiano di confondere le idee ai clinici che da quelle diagnosi partono per proporre le cure migliori e appropriate".


"Abbiamo quindi bisogno di capire meglio cosa, come e quando utilizzare strumenti preziosi per la diagnosi ma che necessitano di ragionamenti clinici rigorosi, al fine di non disperdere risorse tanto necessarie quanto costose".


Previsto un focus sullo studio delle masse pelviche, argomento di grande impatto clinico, con interventi di esperti in campo radiologico e ginecologico che forniranno gli ultimi aggiornamenti sull'argomento.


"I temi di grande interesse non mancheranno anche quest'anno ad Orvieto che - conclude il dr. Patrizio Angelozzi - con la sua storia e le sue bellezze ancora una volta sarà felice di fare da splendida cornice al nostro evento".


 Brochure programma dei lavori





   (A.T. 25.07.2022)


Ultimo aggiornamento: 17/08/2022