Importante traguardo, la struttura di Neuroriabilitazione dell'ospedale di Foligno compie 16 anni






FOLIGNO - L'ospedale "San Giovanni Battista" di Foligno dell'Azienda Usl Umbria 2 ha recentemente festeggiato il 16° anno di attività del reparto di Neuroriabilitazione, un'occasione che ha segnato non solo un importante traguardo per la struttura, ma anche un momento di cambiamento significativo per il team medico.
Il reparto di Neuroriabilitazione, strettamente collegato alla riabilitazione di Trevi, si è affermato nel corso degli anni come un punto di riferimento cruciale sia a livello regionale che nazionale.
La sua reputazione di eccellenza ha attratto pazienti da tutta l'Umbria e oltre, contribuendo significativamente al prestigio dell'intero ospedale.




Durante la celebrazione, lo staff ha rivolto un affettuoso saluto al dott. Federico Scarponi, figura chiave nello sviluppo e nel successo del reparto nel ruolo guida di Responsabile della Neuroriabilitazione per 16 anni.

Il professionista ha annunciato il suo prossimo trasferimento all'ospedale San Donato di Arezzo, dove, dal mese di settembre, assumerà l'incarico di direttore della struttura complessa per la Rieducazione e Riabilitazione Funzionale.
Nel suo messaggio di commiato, il dott. Scarponi ha espresso gratitudine verso i colleghi e l'istituzione che lo hanno supportato nel suo percorso professionale: "Lascio con tante emozioni questo ospedale in cui ho lavorato per 16 anni e dove ho conosciuto tanti colleghi con competenze e doti umane enormi", ha dichiarato il dott. Scarponi.
"Spero di aver fatto bene la mia piccola parte - ha concluso - sia a livello clinico che scientifico". 

Il saluto della direzione generale e sanitaria dell'Azienda Usl Umbria 2
 - "Il contributo del dott. Federico Scarponi, al quale rivolgiamo i migliori auguri di buon lavoro per il nuovo prestigioso incarico che si accinge ad assumere - affermano il direttore generale dell'azienda Usl Umbria 2 dott. Piero Carsili e il direttore sanitario dott. Nando Scarpelli - non si è limitato in questi anni all'attività clinica. Il suo impegno nella ricerca ha posto l'ospedale di Foligno in prima linea in ambito neuroriabilitativo - proseguono i rappresentanti della direzione strategica aziendale - consolidando ulteriormente la reputazione dell'istituzione a livello nazionale. Inoltre, - concludono il dott. Carsili e il dott. Scarpelli - ha svolto un importante ruolo nella didattica all'Università di Perugia nel Corso di Laurea in Fisioterapia".



"Il dott. Federico Scarponi lascia un'eredità importante" - ha commentato il direttore del dipartimento di Riabilitazione, dott. Mauro Zampolini, che ha presenziato alla cerimonia. "Il suo impegno e la sua dedizione hanno contribuito in modo significativo a rendere il nostro reparto di Neuroriabilitazione un centro di eccellenza. Gli auguriamo il meglio per il suo futuro professionale  - ha dichiarato il dott. Zampolini - certi che porterà lo stesso entusiasmo e competenza nel suo nuovo incarico. Mentre l'ospedale di Foligno si prepara per gestire al meglio questa transizione l'impegno verso l'eccellenza nella cura dei pazienti e nella ricerca rimane invariato. Il ruolo del reparto - ha assicurato il direttore del dipartimento di Riabilitazione - continuerà con alti standard e innovazione nella ricerca e nella didattica per migliorare ulteriormente gli standard di cura consolidati negli ultimi 16 anni".





  (A.T. 10.07.2024)

Ultimo aggiornamento: 10/07/2024



img social