INFORMATIVA AI DIPENDENTI RIPARTIZIONE FONDI AZIENDALI DI PEREQUAZIONE E DI INCENTIVAZIONE ALPI (periodo 2018 - 2021)



Con riferimento alla ripartizione dei fondi incentivazione e perequazione ALPI, si comunica che sono in corso le operazioni volte al riconoscimento delle quote di afferenza relativamente agli anni 2018, 2019, 2020 e 2021, secondo le modalità stabilite dal regolamento ALPI, di cui alla Delibera del Direttore Generale n. 1083 del 17/07/2018 - artt. 11 - 12 e 13.

L’erogazione comporterà il recupero del debito orario dovuto (val-ora) quale eccedenza oraria già maturata o da maturare, con adesione volontaria a progettualità aziendali individuate dai Responsabili di Settore e validate dalla Direzione Aziendale.

Trattandosi di regola aziendale, si ritiene presunto l’interesse del dipendente ad accedere alla quota secondo le modalità stabilite nel regolamento.

Pertanto, coloro che NON fossero interessati ad accedere alla quota ALPI a fronte del recupero del debito orario dovuto (val-ora) quale eccedenza oraria già maturata o da maturare con adesione volontaria a progettualità aziendali, sono invitati a comunicare tale specifica volontà entro il 04 Agosto 2022 all’Ufficio Relazioni Sindacali, tramite posta elettronica aziendale esclusivamente al seguente indirizzo: ricognizione.alpi@uslumbria2.it















Ultimo aggiornamento: 02/08/2022