Ospedale di Foligno, progetto di intervento psicologico per medici, infermieri e operatori sociosanitari impegnati nella lotta al Covid-19


Le conseguenze dell’emergenza Covid-19 hanno un pesante impatto anche sul  benessere psicofisico degli operatori sanitari. Come scrive lo psichiatra Vittorio Lingiardi "occorre guardare l’inguardabile e intervenire. Il personale sanitario impegnato nei reparti Covid-19 (e non) deve fare appello alla parte più resistente di sé e a quella più nobile che l’ha portato a intraprendere una professione di cura".

   In base a queste considerazioni il dr Lucio Patoia (nella foto), direttore della struttura complessa di Medicina Interna e dell’Area Covid dell'ospedale "San Giovanni Battista" di Foligno e la coordinatrice infermieristica dr.ssa Valentina Onori hanno attivato, insieme alla dr.ssa Mary Micheli, dirigente psicologo del dipartimento di Riabilitazione dell’Azienda Usl Umbria 2, alla dr.ssa Laura Spadoni, psicologa,  psicoterapeuta e neuropsicologa specialista ambulatoriale del Distretto di Foligno ed al direttore del dipartimento di Riabilitazione aziendale dr. Mauro Zampolini, un Progetto di intervento psicologico per medici, infermieri e operatori sociosanitari al fine di fornire un supporto ai professionisti impegnati nelle aree di Medicina e Covid-19 del presidio ospedaliero.


Il progetto è attivo dallo scorso mese di febbraio ed è basato su un metodo di collaborazione multidisciplinare e multidipartimentale che ha la finalità di approfondire il vissuto lavorativo degli operatori dedicati all’emergenza del reparto di Medicina Interna e Medicina Covid nell’attuale fase pandemica, di approfondire i bisogni e l’eventuale stato di distress psicologico e di fornire un supporto al disinnesco ed alla normalizzazione degli stati emotivi intensi in relazione ad eventi traumatici attraverso un intervento mirato alla promozione delle strategie di coping, ossia di un processo di adattamento alla situazione stressante.

Il progetto proseguirà per tutto l'anno in corso e i risultati verranno pubblicati su una rivista scientifica al fine di contribuire all'acquisizione delle conoscenze utili alla gestione del disagio psicologico degli operatori sottoposti al carico lavorativo ed emotivo della pandemia.



/MC-API/Risorse/StreamRisorsa


ELENCO PUNTI VACCINALI

Dal 1 aprile si procederà alla prenotazione e vaccinazione delle seguenti categorie:
Categoria 1) Elevata fragilità (estremamente vulnerabili o disabilità grave) clicca sopra il testo per vederne i dettagli
Categoria 2) Persone di età compresa tra 70 e 79 anni (dal 1942 al 1951 compresi) clicca sopra il testo per vederne i dettagli 

Categorie abilitate alla vaccinazione già in precedenza
Operatori Sanitari e Sociosanitari
Ospiti e Operatori delle Strutture Residenziali per anziani sanitarie, socio-sanitarie e sociali
Ospiti e Operatori delle Strutture Residenziali per non autosufficienti sanitarie e socio-sanitarie
Volontari sanitari e socio-sanitari del settore sanitario
Operatori non sanitari che operano nelle strutture sanitarie e socio-sanitarie

Categorie per cui sta proseguendo la vaccinazione:
Over 80 (1941 e anni precedenti)
Ospiti delle Strutture Semiresidenziali per non autosufficienti, sanitarie e socio-sanitarie

Categorie la cui vaccinazione è in corso:
Forze dell’Ordine (Guardia di Finanza, Polizia di Stato, Carabinieri, Vigili del Fuoco, Polizia Provinciale, Polizia Municipale)
Istituti penitenziari (Polizia Penitenziaria, Personale carcerario, Detenuti)
Personale scolastico docente e non docente
Personale universitario docente e non docente
Altre categorie prioritarie già avviate (Protezione Civile, Volontariato del Soccorso Pubblico)


VIDEO TUTORIAL, COME PRENOTARE VACCINAZIONE

ULTERIORI SPECIFICHE SU PRENOTAZIONI E VACCINAZIONI FORNITE DALLA REGIONE UMBRIA

CAMPAGNA VACCINAZIONE ANTI COVID-19 REGIONE UMBRIA, SEZIONE WEB INFORMATIVA


VACCINAZIONE ANTICOVID, DOCUMENTAZIONE E MODULISTICA

FAQ MINISTERO DELLA SALUTE VACCINAZIONE ANTI COVID-19




/MC-API/Risorse/StreamRisorsa

INFO CHAT COVID UMBRIA

SANITAPP SERVIZI SANITARI REGIONE UMBRIA


Ultimo aggiornamento: 03/04/2021