Zanzara tigre, campagna informativa di prevenzione 2020


ZANZARA TIGRE

Zanzara Tigre

Le attività di prevenzione contro la presenza della Zanzara Tigre ( Aedes aòbopictus ) sono oggi importanti in quanto tale zanzara è vettore di numerose malattie viralii da arbovirus, ed in particolare sono stati rilevati numerosi casi in Italia della malattia di Chikungunja trasmessa all’uomo attraverso la puntura di queste zanzare. La malattia, che significa “ camminare piegato in avanti “ termine che rispecchia la sintomatologia caratterizzata da dolori articolari intensi e diffusi, si manifesta dopo 4 – 7 giorni dalla puntura di una zanzara con febbre, mal di testa ed appunto dolori osteo articolari diffusi. Il decorso è generalmente benigno, ma la sintomatologia può persistere per alcune settimane. Anche la sola puntura della zanzara tigre rappresenta un problema. Si tratta infatti di un insetto molto aggressivo, che punge soprattutto nelle ore più fresche della giornata, al mattino presto e al tramonto, e riposa di notte sulla vegetazione. Le sue punture procurano gonfiori e irritazioni persistenti, pruriginosi o emorragici, e spesso anche dolorosi. Nelle persone particolarmente sensibili, un elevato numero di punture può dare luogo a risposte allergiche che richiedono un’attenzione medica

ZANZARA COMUNE

Zanzara comune

Sono parimenti importanti le attività di prevenzione nei confronti della Zanzara Comune, zanzara autoctona, ( Culex pipiens ). Nel corso delle ultime estati in Italia come in altri paesi dell’Europa centro meridionale è stato registrato un aumento della circolazione del WNV (virus della febbre West Nile) e di USUV (virus Usutu) e tali virus hanno appunto quale vettore anche la Zanzara Comune. I serbatoi del virus sono gli uccelli selvatici e le zanzare (più frequentemente del tipo Culex), le cui punture sono il principale mezzo di trasmissione all’uomo. La febbre West Nile non si trasmette da persona a persona tramite il contatto con le persone infette. Il virus infetta anche altri mammiferi, soprattutto equini, ma in alcuni casi anche cani, gatti, conigli e altri.

Per trovare ulteriori informazioni che riguardano biologia, prevenzione e controllo di organismi vettori di malattie infettive e/o di altri organismi infestanti di rilevanza sanitaria, compresi i dati degli esiti della sorveglianza entomologica; si può consultare il PORTALE DELLA DISINFESTAZIONE www.portaledisinfestazione.org e il Centro di Riferimento Biregionale Malattie da vettori di izsum

Cosa fa la ASL

Cosa fa il Comune

Cosa possono fare i cittadini

Zanzara Tigre effetti sulla salute

Zanzara comune e febbre West Nile

Domande e risposte zanzara tigre

Ordinanza tipo zanzare

Circolari e linee guida

Emergenza arbovirosi

Emergenza west nile

Capitolato appalto per comuni

Programma monitoraggio entomologico malattie trasmesse da vettori

Ultimo aggiornamento: 16/07/2020