Sicurezza luoghi di lavoro Area Nord

Responsabile:
Dr. Armando Mattioli


Indirizzo: Foligno, via del Campanile 12 - secondo piano


Email: armando.mattioli@uslumbria2.it


Telefono: 0742 339522


Fax: 0742 339519


Descrizione del servizio

L'Unità Operativa è competente per i comuni di Bevagna, Campello sul Clitunno, Castel Ritaldi, Cascia, Cerreto di Spoleto, Foligno, Giano dell’Umbria, Gualdo Cattaneo, Montefalco, Monteleone di Spoleto, Nocera Umbra, Norcia, Poggiodomo, Preci, Sant’Anatolia di Narco, Scheggino, Sellano, Spello, Trevi, Vallo di Nera e Valtopina.


  • attività di vigilanza controllo sugli ambienti di lavoro svolta su iniziativa del servizio o su delega dell'autorità giudiziaria per malattie professionali ed infortuni sul lavoro. Tale attività può essere attivata anche su richiesta dei lavoratori o di altri soggetti istituzionali e sindacali;
  • attività di vigilanza e controllo delle grandi opere infrastrutturali
  • attività di vigilanza e controllo per la realizzazione del progetto "Agricoltura più Sicura" al fine di ridurre l'incidenza dei casi mortali da schiacciamento sotto trattrici insicure (circa 130 casi l'anno in Italia);
  • attività di prevenzione del fenomeno mobbing, del burnout e del disagio psicosociale negli ambienti di lavoro e promozione dei comportamenti sicuri;
  • espressione di parere preventivo per i nuovi insediamenti produttivi con metodologia in attuale revisione;
  • attività di supporto, anche a richiesta di organizzazioni datoriali, per la migliore applicazione del dettato normativo attraverso linee guida, procedure e buone pratiche;
  • valutazione dei piani di lavoro per rimozione amianto ed espressione di eventuali pareri (a richiesta);
  • attività di controllo in materia di rischio cancerogeno in applicazione di un progetto regionale che prevede anche un'attività di monitoraggio diretto mediante campionamenti all'interno di aziende con particolare rischio;
  • progetto per la corretta applicazione dei regolamenti Reach sul rischio chimico e C.L.P. sulla classificazione, etichettatura e imballaggio;
  • attività di assistenza e informazione ai soggetti della prevenzione sindacali e datoriali, ai lavoratori e ai consulenti aziendali;
  • gestione dei ricorsi avverso al medico competente da parte dei lavoratori o del datore di lavoro qualora in disaccordo con la determinazione assunta;
  • attività di vidimazione dei registri infortuni;
  • espressione di pareri di idoneità al lavoro per minori non esposti a rischi specifici (per i quali il controllo viene eseguito dal medico competente aziendale).

Modulistica


Nell'ambito della sicurezza impiantistica lo Spsal garantisce la seguente attività in ambienti di vita e di lavoro:

  • Verifica generatori di calore per impianti di riscaldamento non rientranti nella definizione di attrezzatura di lavoro Art. 22 D.M. 01.12.1975
  • Verifica serbatoi di gas g.p.l. non rientranti nella definizione di attrezzatura di lavoro D.M. 29.02.1988
  • Omologazione impianti elettrici in luoghi con pericolo di esplosione Art. 5 D.P.R. 462/01
  • Accertamento di demolizione attrezzature a pressione
  • Rilascio libretto personale di tirocinio per aspiranti conduttori di generatore di vapore - Art. 5 D.M. 01.03.1974. Il rilascio del libretto è gratuito.
  • Accertamento di tirocinio aspiranti conduttori generatori di vapore Art. 11 D.M. 01.03.1974
  • Rilascio copia conforme libretto matricolare ENPI/ANCC e verbali di verifica periodica

Modulistica impiantistica


Pagamento prestazioni impiantistica

- Pubbliche amministrazioni: fatturazione elettronica pagamento 30 gg. data fattura 
- Privati: pagamento anticipato
L’attestazione di pagamento va allegata alla richiesta.                      
Per importi superiori a  € 77,47 va aggiunta l’imposta di bollo di € 2,00

MODALITA’ DI PAGAMENTO:  Bonifico bancario intestato a:
Azienda Unità Sanitaria Locale n. 2  -  IBAN   IT68 A030 6914 4051 0000 0300 039
  
Omologazione di impianti elettrici in luoghi con pericolo di esplosione: 
il pagamento è anticipato forfettario di  € 281,20 corrispondente ad un minimo di 4 ore + bollo  € 2,00; 
l’eventuale eccedenza oraria verrà calcolata al termine dell’intervento.

Estratto del tariffario regionale dgr 143 del 20.02.2013 - prestazioni impiantistiche


Dove e quando

FOLIGNO, via del Campanile n. 12, telefono 0742 339522 – 339521

Front office: Referenti Sig.ra Rozman Katarina e Sig.ra Valentini Maria Teresa
Tel. 0742/339528 (portineria)
Orari: tutti i giorni dal lunedì al venerdì, dalle 9.00 alle 12.00.


Per la Sicurezza impiantistica
Responsabile: Ing. Paolo Dal Carobbo, telefono: 0742339515 – 3483548845
Invio richieste e documentazione tramite posta elettronica
Tramite PEC, all'indirizzo: aslumbria2@postacert.umbria.it
oppure all'indirizzo mail: impiantistica.foligno@uslumbria2.it



SPOLETO, Via San Carlo

Responsabile: dr.ssa Patrizia Canalicchi, telefono 0743 210705 - Fax: 0743 210706 
e-mail: patrizia.canalicchi@uslumbria2.it 

Segreteria Dipartimentale: Sig.ra Imbriani Anna Laura - telefono 0743 210731 -  fax 0743 210706
Uffici dei tecnici della prevenzione: 0743 210727
Orario di apertura al pubblico e per vidimazione  "registro infortuni": martedì e giovedì dalle 09.00 alle 12.00.


Ultimo aggiornamento: 31/08/2017