Sicurezza luoghi di lavoro Area Sud


Direttore Struttura Complessa:

Dr. Giancarlo Marchionna


Indirizzo: Terni, viale Donato Bramante 37 secondo piano


Telefono: 0744 204384


Fax: 0744 204900


Descrizione del servizio

Il Servizio di Prevenzione e Sicurezza negli Ambienti di Lavoro garantisce il benessere negli ambienti di lavoro, occupandosi di sviluppare tutte le attività di controllo di cui al Patto per la Salute e la Sicurezza nei luoghi di lavoro (DGRU n. 2034/07) ed i piani di attività/ progetti previsti nel Piano Regionale della Prevenzione, in particolar modo per quanto riguarda la prevenzione ed il controllo dei rischi per la sicurezza e la salute nei seguenti comparti/ambiti:

1) Rischi in agricoltura,
2) Rischi da esposizione a sostanze chimiche/cancerogene e ad agenti fisici,
3) Rischi infortunistici, con particolare riguardo al comparto edile,

Il servizio opera attraverso le seguenti attività:
1. emissione di pareri sui nuovi insediamenti produttivi;
2. vigilanza sul rispetto delle norme di igiene e sicurezza del lavoro;
3. studio e monitoraggio dei rischi lavorativi;
4. indagini su infortuni e malattie professionali;
5. visite mediche per ricorso avverso il giudizio di idoneità del medico competente;
6. attività di sorveglianza medica ed epidemiologica sui lavoratori ex esposti ad amianto;
7. sicurezza impiantistica, consistente in:
a. omologazione impianti elettrici installati in luoghi di lavoro a rischio di esplosione;
b. verifica periodica ascensori, montacarichi in servizio privato e delle piattaforme elevatrici per disabili;
c. verifica periodica apparecchi a pressione (generatori di vapore, recipienti di vapore, recipienti di gas);
8. informazione in materia di salute e sicurezza del lavoro;
9. promozione dei temi della salute e sicurezza del lavoro, in collaborazione anche con istituti scolastici, sindacati, imprese.



A chi si rivolge
Al servizio accedono tutti coloro che sono coinvolti nei processi di salute e sicurezza del lavoro (lavoratori e loro rappresentanti per la sicurezza, datori di lavoro, medici competenti, responsabili e addetti al servizio di prevenzione e protezione, organizzazioni sindacali). L’accesso al servizio è gratuito e può avvenire sia tramite richiesta telefonica che scritta da inviare al servizio stesso.
Sono a pagamento le prestazioni previste da tariffari nazionali e regionali.




Dove e quando

Terni, via D. Bramante n.37 secondo piano, tel. 0744 204903
Narni Scalo, centro salute di via Tuderte n.12, tel. 0744 756670
Orvieto, sede del distretto in via Postierla n.38, tel. 0763 307447 - 307430 – 307402



Referenti

Dr. Giancarlo Marchionna, giancarlo.marchionna@uslumbria2.it, 0744 204384
Dr.ssa Rosella Mosca, rosella.mosca@uslumbria2.it, 0744 204908
Dr.ssa Laura Sarnari, laura.sarnari@uslumbria2.it, 0744 204928
Dr.ssa Simonetta Toccaceli, simonetta.toccaceli@uslumbria2.it, 0763 307447
Dott. Ing. Sergio Ciurlanti, sergio.ciurlanti@uslumbnria2.it, 0744 204354
Coordinatore T.d.P sig. Maurizio Leonardi, maurizio.leonardi@uslumbria2.it, 0744 756670


MODULISTICA
 

Per consultare la modulistica CLICCA QUI 


Elenco prestazioni effettuate nel 2016

1. 350 cantieri edili oggetto di ispezione, con n. 13 verbali di contravvenzione elevati;
2. 276 aziende dei vari comparti oggetto di ispezione, con n. 48 verbali di contravvenzione elevati;
3. 66 cantieri di bonifica amianto ispezionati;
4. 9 aziende controllate relativamente ai rischi cancerogeno/chimico/fisico, mediante indagini di igiene industriale;
5. 60 inchieste di Polizia Giudiziaria su infortuni sul lavoro, 18 delle quali concluse con riscontro di violazioni alle norme di sicurezza sul lavoro;
6. 99 inchieste di Polizia Giudiziaria su malattie professionali, 9 delle quali concluse con riscontro di violazioni alle norme di sicurezza sul lavoro;
7. 101 visite mediche relative alla sorveglianza di ex esposti ad amianto;
8. 14 ricorsi avversi al giudizio del medico competente esaminati e conclusi;
9. 68 pareri espressi relativamente a nuovi insediamenti produttivi o a ristrutturazioni aziendali;
10. 21 controlli su soggetti abilitati per la verifica periodica di attrezzature e impianti;



Nell'ambito della sicurezza impiantistica lo Spsal garantisce:

  • Verifica generatori di calore per impianti di riscaldamento non rientranti nella definizione di attrezzatura di lavoro Art. 22 D.M. 01.12.1975
  • Verifica serbatoi di gas g.p.l. non rientranti nella definizione di attrezzatura di lavoro D.M. 29.02.1988
  • Omologazione impianti elettrici in luoghi con pericolo di esplosione Art. 5 D.P.R. 462/01
  • Rilascio libretto personale di tirocinio per aspiranti conduttori di generatore di vapore - Art. 5 D.M. 01.03.1974 . Il rilascio del libretto è gratuito.
  • Accertamento di tirocinio aspiranti conduttori generatori di vapore Art. 11 D.M. 01.03.1974
  • Rilascio copia conforme libretto matricolare ENPI/ANCC e verbali di verifica periodica
  • Accertamento di demolizione attrezzature a pressione


Prenotazioni

Per la Sicurezza Impiantistica si ricorda che le verifiche sono onerose e le spese per la loro effettuazione sono a carico del datore di lavoro/proprietario dell'attrezzatura/impianto e che la verifica potrà essere eseguita solo previo pagamento della tariffa prevista in anticipo rispetto alla prestazione.

Le richieste devono quindi risultare complete di attestazione di pagamento.

Le tariffe applicate sono quelle previste dal tariffario regionale vigente.

Per la omologazione di impianti elettrici in luoghi con pericolo di esplosione, deve essere effettuato il pagamento anticipato di euro 281,20, corrispondente a 4 ore di lavoro. Il conguaglio a rendiconto sarà conteggiato dal Servizio e dovrà essere versato prima del rilascio del verbale di omologazione.


MODALITA' DI PAGAMENTO

ESTRATTO DEL TARIFFARIO REGIONALE dgr 143 DEL 20-02-2013


Ultimo aggiornamento: 11/11/2017