Anatomia ed istologia patologica

Anatomia ed istologia patologica
Direttore: FF Dr. Fiovo Marziani
Indirizzo: Ospedale S. Giovanni Battista, Via Massimo Arcamone, Foligno
Email: fiovo.marziani@uslumbria2.it
Tel: 0742 3397306

Indirizzi ed orari
FOLIGNO, Ospedale San Giovanni Battista, Via Massimo Arcamone, primo piano scala E
Telefono 07423397300
Il servizio è aperto dalle 7.00 alle 19.00 dal lunedì al venerdì, dalle 7.00 alle 13.00 il sabato.
Lo sportello per l'accettazione del materiale per gli esterni è aperto dalle ore 8.00 alle ore 10.00 e dalle ore 12.00 alle ore 13.00 tutti i giorni feriali.


SPOLETO
, Ospedale San Matteo degli Infermi, 1° piano.
Telefono 0743/210545
Il servizio è aperto dal lunedì al sabato, dalle ore 8.30 alle ore 14.00.
Lo sportello per il pubblico è aperto dalle ore 8.30 alle 10.00.


ORVIETO
, Ospedale S. Maria della Stella, 1° piano, c/o Laboratorio Analisi
Telefono 0763307243
Il servizio è aperto dal lunedì al sabato, dalle ore 8.30 alle ore 14.00.
Lo sportello per il pubblico è aperto dalle ore 8,30 alle 10,00.


NARNI, AMELIA e territorio ASL TERNI
, Via Montegrappa 49/a
Telefono 0744204794
Il servizio è aperto dal lunedì al sabato dalle ore 8.00 alle ore 12.00



Descrizione del servizio
L'Anatomia Patologica è la branca specialistica della medicina che si occupa di diagnostica istologica, citologica, intraoperatoria, molecolare e autoptica. La diagnosi che va integrata con il quadro clinico del paziente è il risultato dello studio della interpretazione da parte del medico anatomo patologo di reperti morfologici (macroscopici e microscopici) ricorrendo eventualmente anche all'ausilio di tecniche "ancillari", per esempio di istochimico e immunoistochimica. L'attività diagnostica antomopatologica è ispirata ad una metologia di lavoro clinicamente orientata e si esplica in tutti i campi della patologia (oncologica, infiammatoria, infettiva, malformativa, degenerativa, dismetabolica, immunitaria, di trapianti di organo) e nell'ambitro della prevenzione oncologica (programmi di screening per il carcinoma della cervice uterina, del colon-retto e della mammella), condizionando i successivi comportamenti clinico-terapeutici.

La diagnosi viene redatta in un referto scritto e firmato.

Eroga prestazioni diagnostiche a favore di pazienti ricoverati negli stabilimenti ospedalieri di Foligno, Spoleto, Orvieto, Narni e Amelia o che afferiscono alle attività ambulatoriali offerte da loro o dal territorio e, anche in regime di libera professione intramoenia per i pazienti (esterni).
La segreteria/accettazione, il laboratorio (articolato in Istologia, Citologia, Biologia Molecolare, Istochimica e Immunoistochimica, Sala Riduzione) e gli studi medici del servizio sono ubicati presso lo stabilimento ospedaliero di Foligno; negli altri stabilimenti mensionati vi è un punto raccolta dei campioni (chirurgici, biottici, citologici vaginali ed extra vaginali) che vengono poi inviati a Foligno. Diagnosi intra operatroie e autopsie vengono eseguite prevalentemente presso lo stabilimento ospedaliero di Foligno ma anche negli altri mensionati.
Esami intraoperatori vengono eseguiti anche presso gli Ospedali di Spoleto, Orvieto, Narni e Amelia.

L' attività diagnostica comprende le seguenti fasi:
Accettazione del materiale;
Eventuale "riduzione/campionamento"
Prpcessazione dei campioni, allestimento dei vetrini da studiare al microscopio, eventuale ricorso a tecniche "ancillari"
Confronto con i colleghi del servizio e con il clinico quando necessario
Formulazione della diagnosi, redazione del referto, consegna del referto, archiviazione di copia del referto e della richiesta di diagnosi

Per l'attività di prelievo, quando non effettuata direttamente dai sanitari richiedenti, è disponibile:
L'ambulatorio di prelievo interno per l'esecuzione di agoaspirati di organi e masse superficiali
Il personale medico della Struttura che, su richiesta, svolge presso altri reparti attività di assistenza all'esecuzione di agobiopsie e radiografico.


Accesso ai servizi
Pazienti interni mediante compilazione da parte del medico di reparto del modulo di richiesta esame citoistologico;
Pazienti esterni mediante richiesta del medico di famiglia ed eventuale pagamento ticket o
mediante richiesta del medico specialista in regime di libera professione.


Referenti
Coordinatore TLBM Nadia Gaggiottini
nadia.gaggiottini@uslumbria2.it


Dirigenti Medici:

FF F. Marziani
C. Paganelli
A. Giannico
M. Toraldo
M.G. Cacace
I. Bravi
A. Partenzi


Biologi:

P. Silvestri
R. Racugno


Ultimo aggiornamento: 22/07/2020