MEDICI DI MEDICINA GENERALE

Il Medico di Medicina Generale e il Pediatra di Libera Scelta sono le figure di riferimento per la tutela della salute di ogni cittadino.


Il Medico di Medicina Generale effettua


Gratuitamente visite mediche a domicilio e in ambulatorio
Prescrizione di farmaci
Richieste di esami e visite specialistiche
Richieste di ricoveri ospedalieri
Richieste di terapie ambulatoriali e di cure termali
Prestazioni di carattere certificativo medico - legale (malattia, riammissione a scuola dell'obbligo)
Si avvale e attiva altri servizi territoriali (servizio infermieristico, di riabilitazione, servizio sociale) per gli interventi da realizzarsi a domicilio
Partecipa a campagne di prevenzione e di educazione alla salute.
Promuove la sensibilizzazione dei propri assistiti affinché partecipino a iniziative per la diagnosi precoce delle malattie.


Scelta e revoca del medico di medicina generale

 

L'iscrizione al Sistema Sanitario Nazionale permette di usufruire dell'assistenza del medico di famiglia (medico di medicina generale) o, nella fascia di età 0 - 14 anni, del pediatra di fiducia (pediatra di libera scelta).

 

I bambini da zero a 6 anni sono obbligatoriamente iscritti ad un pediatra di fiducia.

 

I bambini da 6 a 14 anni possono essere iscritti ad un medico di famiglia.

 

Gli adolescenti da 14 a 16 anni, per motivi particolari e su richiesta motivata, possono continuare ad essere assistiti dal pediatra di fiducia.

 

La scelta viene effettuata o personalmente, o tramite il legale rappresentante del minore, o tramite persona formalmente delegata, fra i medici di famiglia e i pediatri iscritti nell'elenco riferito all'ambito territoriale di residenza (vedi elenco).

 

Per ogni medico di famiglia e pediatra di libera scelta è previsto, per legge, un numero massimo di assistiti. Pertanto la possibilità di scegliere un determinato medico di famiglia o pediatra di libera scelta è condizionata al fatto che il medico non abbia già raggiunto il numero massimo di assistiti.

 

Per i cittadini domiciliati in Comuni diversi da quello di residenza (domicilio sanitario) la scelta del medico di famiglia o del pediatra di fiducia è a tempo determinato da un minimo di 3 mesi ad un massimo di 1 anno.

 

Automaticamente il domicilio sanitario comporta contemporaneamente la cancellazione della scelta del medico di provenienza. La scelta è espressamente prorogabile, qualora permangano le motivazioni che hanno determinato il domicilio sanitario.



La scelta del medico o pediatra potrà essere effettuata presso la sede del Cup (Centro Unico Prenotazioni) aziendale e nelle sedi dei centri di salute dei sei distretti della Usl Umbria 2.



Iscrizione nuovi residenti: Occorre la tessera sanitaria regionale dell'ASL di appartenenza, certificato di residenza o autocertificazione

Cambio medico: Occore tessera sanitaria regionale

Iscrizione temporanea di assistiti domiciliati nell'USL Umbria2 e residenti in altre regioni: Occorre la tessera sanitaria regionale dell'ASL di appartenza e relativa autocertificazione, per un temporaneo soggiorno superiore a 3 mesi

Iscrizione extracomunitari regolarmente presenti: Occorre certificato di residenza o autocertificazione, permesso di soggiorno valido, posizione contributiva o stato di disoccupazione

Iscrizione extracomunitari non in regola con la documentazione prevista dalla vigente norma: Occorre il passaporto se è in possesso e autocertificazione



ELENCO E RECAPITI DEI MEDICI DI MEDICINA GENERALE
 

Medici Medicina Generale TERNI

Medici Medicina Generale FOLIGNO 

Medici Medicina Generale SPOLETO

Medici di medicina generale NARNI e AMELIA

Medici Medicina Generale ORVIETO

Medici Medicina Generale VALNERINA






Ultimo aggiornamento: 03/04/2017