Venerdì Orvietani di aggiornamento in ginecologia ed ostetricia



"VENERDÌ ORVIETANI di AGGIORNAMENTO in GINECOLOGIA e OSTETRICIA": “Le età delle donne: il rispetto, la prevenzione, la cura”

21 settembre 2018 ore 9
Aula Magna – Palazzo Negroni
Fondazione Centro Studi “Città di Orvieto”
Piazza Corsica, 2 - Orvieto



ORVIETO - Torna il 21 settembre prossimo, a partire dalle ore 9 nell’Aula Magna di Palazzo Negroni, presso la Fondazione Centro Studi “Città di Orvieto”, il consueto appuntamento con i "Venerdì Orvietani di aggiornamento in ginecologia ed ostetricia" che sarà incentrato sul tema “Le età delle donne: il rispetto, la prevenzione, la cura”.


L’evento, promosso dall’Azienda Usl Umbria 2, dal presidio ospedaliero “Santa Maria della Stella” e dall’Unità Operativa Complessa di Ostetricia e Ginecologia dell’ospedale di Orvieto, è aperto a medici chirurghi di numerose discipline (anestesia e rianimazione, chirurgia generale, ematologia, ginecologia ed ostetricia, malattie infettive, microbiologia e virologia, oncologia e radioterapia) e al personale ostetrico ed infermieristico, sarà utile al conseguimento di sei crediti formativi Ecm e vedrà la partecipazione di illustri relatori di Umbria, Toscana e Lazio.


"In un contesto sociale che vede la donna al centro dell’attenzione mediatica spesso a causa di eventi drammatici – spiega il Dr. Patrizio Angelozzi, promotore dell'evento e Direttore U.O.C. Ostetricia e Ginecologia dell'ospedale "S. Maria della Stella" di Orvieto - il convegno di quest’anno desidera ribadire, in termini scientifici ma non solo, il rispetto dovuto alla donna e l’attenzione alla prevenzione ed alla cura di alcune patologie importanti che possono verificarsi nelle varie età della vita femminile. Un'attenzione che si sviluppa partendo dagli stili di vita, dall’alimentazione, dalla diagnosi e dalla cura di alcune patologie da tempo conosciute e di altre legate a nuovi scenari ostetrici (la procreazione medicalmente assistita) o a nuove possibilità terapeutiche in ambito ginecologico (cura dei fibromi e dei disturbi uro-ginecologici, chirurgia mininvasiva)”.


Come sempre il convegno vuole essere l’occasione di dialogo con relatori esperti ma anche di confronto tra gli operatori "di frontiera", quelli che alla fine si prendono carico del rispetto, della prevenzione e della cura delle donne che a loro sono affidate.




Brochure programma dei lavori e modalità di iscrizione





(A.T. 29.8.2018)


ORVIETO SI
ORVIETO NEWS
TUTTOGGI
ANSA
UMBRIA CRONACA


Ultimo aggiornamento: 05/09/2018