Ospedale di Foligno, radio nei reparti Covid del "San Giovanni Battista" per seguire, alle 18.30, la messa di Pasqua


FOLIGNO - Quindici radio per altrettante stanze del reparto Covid-19 della Medicina interna dell'ospedale "San Giovanni Battista" di Foligno, per permettere ai malati di seguire la messa di Pasqua. E' l'iniziativa ideata dal direttore della S.C. di Medicina Interna dr. Lucio Patoia e dalla coordinatrice infermieristica dr.ssa Valentina Onori, in collaborazione con l'emittente folignate Radio Gente Umbra.

Oggi pomeriggio i pazienti potranno ascoltare in diretta la celebrazione del vescovo di Orvieto-Todi e amministratore apostolico di Foligno, mons. Gualtiero Sigismondi. L'appuntamento è per le 18.30, quando i sanitari del "San Giovanni Battista" sintonizzeranno gli apparecchi sulle frequenze di Radio Gente Umbra.

Nei giorni scorsi il dottor Patoia ed il suo staff avevano provveduto all'acquisto di 15 radio Dab, che saranno accese nelle stanze dei ricoverati.


"L'incertezza del futuro, sapere che la malattia può peggiorare da un minuto all'altro e portarti alla morte - ha commentato a riguardo Patoia - è psicologicamente devastante. Così, nel corso del tempo abbiamo ideato alcune iniziative per far sentire meno sole le persone in cura, come le videochiamate con i familiari per coloro che non riescono a farlo autonomamente. Adesso quest'altra iniziativa. L'augurio è che questa Pasqua possa significare una resurrezione anche per coloro che stanno passando in ospedale un lungo venerdì di passione in solitudine da una, due o tre settimane e curare lo stress post-traumatico, mettendole in ascolto di un messaggio di solidarietà e di speranza".

"Essere vicini alla gente e far sentire tutti parte integrante del territorio rappresentano da sempre il nostro modo di agire" ha affermato Fabio Luccioli, direttore dell'emittente radiofonica folignate.

In occasione della diretta, chiunque volesse lasciare una propria dedica ai pazienti ricoverati al "San Giovanni Battista", potrà farlo mandando un messaggio audio WhatsApp al numero 340.2341983 nelle ore precedenti. 



/MC-API/Risorse/StreamRisorsa


ELENCO PUNTI VACCINALI

Dal 1 aprile si procederà alla prenotazione e vaccinazione delle seguenti categorie:
Categoria 1) Elevata fragilità (estremamente vulnerabili o disabilità grave) clicca sopra il testo per vederne i dettagli
Categoria 2) Persone di età compresa tra 70 e 79 anni (dal 1942 al 1951 compresi) clicca sopra il testo per vederne i dettagli 

Categorie abilitate alla vaccinazione già in precedenza
Operatori Sanitari e Sociosanitari
Ospiti e Operatori delle Strutture Residenziali per anziani sanitarie, socio-sanitarie e sociali
Ospiti e Operatori delle Strutture Residenziali per non autosufficienti sanitarie e socio-sanitarie
Volontari sanitari e socio-sanitari del settore sanitario
Operatori non sanitari che operano nelle strutture sanitarie e socio-sanitarie

Categorie per cui sta proseguendo la vaccinazione:
Over 80 (1941 e anni precedenti)
Ospiti delle Strutture Semiresidenziali per non autosufficienti, sanitarie e socio-sanitarie

Categorie la cui vaccinazione è in corso:
Forze dell’Ordine (Guardia di Finanza, Polizia di Stato, Carabinieri, Vigili del Fuoco, Polizia Provinciale, Polizia Municipale)
Istituti penitenziari (Polizia Penitenziaria, Personale carcerario, Detenuti)
Personale scolastico docente e non docente
Personale universitario docente e non docente
Altre categorie prioritarie già avviate (Protezione Civile, Volontariato del Soccorso Pubblico)


VIDEO TUTORIAL, COME PRENOTARE VACCINAZIONE

ULTERIORI SPECIFICHE SU PRENOTAZIONI E VACCINAZIONI FORNITE DALLA REGIONE UMBRIA

CAMPAGNA VACCINAZIONE ANTI COVID-19 REGIONE UMBRIA, SEZIONE WEB INFORMATIVA


VACCINAZIONE ANTICOVID, DOCUMENTAZIONE E MODULISTICA

FAQ MINISTERO DELLA SALUTE VACCINAZIONE ANTI COVID-19




/MC-API/Risorse/StreamRisorsa

INFO CHAT COVID UMBRIA

SANITAPP SERVIZI SANITARI REGIONE UMBRIA


Ultimo aggiornamento: 04/04/2021