Distretto di Orvieto

Sede: Orvieto, Via Postierla 38


Direttore: Dr.ssa Teresa Manuela Urbani

E.mail: teresamanuela.urbani@uslumbria2.it

Tel: 0763 307436

Fax: 0763 307618


Responsabile Amministrativo: Dr.ssa Rosita Gasparri

E.mail: rosita.gasparri@uslumbria2.it

Orvieto, via Postierla

Tel: 0763 307602 - 307752

Fax: 0763 307618


Responsabile Servizio Sociale Distretto Orvieto: Dott. Luigi Ricci

E.mail: luigi.ricci@uslumbria2.it
Orvieto, Piazza Monte Rosa (presso Centro Salute "Il Borgo")
Tel: 0763 315952


P.O. Gestionale Area Orvietana: Dott.ssa Sabrina Brizi

Orvieto, loc. Ciconia (presidio ospedaliero "Santa Maria della Stella")

E.mail: sabrina.brizi@uslumbria2.it

Tel: 0763 307211



VISUALIZZA MAPPA - Come raggiungerci?



Il distretto socio sanitario di Orvieto è la struttura cui è demandato il compito di:

- valutare i bisogni di salute dei cittadini residenti nell'ambito territoriale di competenza (Comuni di Orvieto, Allerona, Baschi, Castel Giorgio, Castel Viscardo, Fabro, Ficulle, Montecchio, Montegabbione, Monteleone d'Orvieto, Parrano, Porano).

 

- programmare le risposte più appropriate a tali bisogni;

- garantire la continuità dell'assistenza tra ospedale e territorio;

-  assicurare l'integrazione socio-sanitaria.


Il Distretto socio-sanitario è una struttura definita, con legge regionale n. 3/98 (Ordinamento del sistema sanitario regionale), come “l’articolazione organizzativa della unità sanitaria locale per le attività finalizzate alla promozione della salute, alla prevenzione, alle cure e alla riabilitazione, tramite la gestione integrata delle risorse delle Usl e degli Enti locali”.

 

Sono affidati al Distretto i seguenti compiti:

gestire e coordinare i servizi ubicati nel territorio di competenza;

organizzare l’accesso dei cittadini residenti ad altre strutture e presidi;

assicurare un efficace orientamento e controllo della domanda sociosanitaria e promuovere la continuità terapeutica;

fungere da centro regolatore per le prestazioni erogate sul territorio.

 

Il Distretto assicura:

le attività ed i servizi per la tutela della salute mentale;

le attività ed i servizi per la prevenzione e la cura delle tossicodipendenze;

le attività e servizi per la tutela della salute dell'infanzia, della donna e della famiglia, comprensivi dei servizi consultoriali;

le attività di cure primarie, comprensive dell’attività specialistica ambulatoriale;

le attività di riabilitazione territoriale;

le attività socio-sanitarie e socio assistenziali;

le attività ed i servizi per le patologie da HIV

le attività ed i servizi per le patologie in fase terminale e di cure palliative, terapie del dolore.

 

I centri di salute

I centri di salute rappresentano il punto di contatto e di accesso unico del cittadino per tutte le prestazioni sanitarie e sociali che attraversano il sistema primario, facilitando una prassi comunicativa e di integrazione fra tutte le professionalità coinvolte nella presa in carico dei cittadini.

I Nuclei di assistenza primaria di Medicina generale e di Pediatria di Libera scelta, al pari di altri gruppi operativi, sono componenti fondamentali di questo sistema e partecipano al miglior allineamento possibile tra domanda ed offerta garantita, oltre che dai Centri di Salute, dai Dipartimenti territoriali (Salute mentale e Dipendenze) e dagli altri servizi distrettuali (quali i servizi di riabilitazione e per l’età evolutiva).

 

Il Distretto socio-sanitario si articola nelle seguenti aree di assistenza, per ognuna delle quali vengono indicati i servizi erogati e le relative strutture:


    Ultimo aggiornamento: 13/06/2017